Webinar “Zero tolleranza verso il riciclaggio di denaro” con i ministri delle finanze italiano e tedesco, Mer 30.09, ore 19-20 

 

Iscriversi subito qui

Cari amici, care persone interessate,

I negoziati sul prossimo bilancio dell’UE e sul piano per la ripresa dal coronavirus sono attualmente in pieno svolgimento. L’UE non ha mai visto prima d’ora un bilancio così ampio e ambizioso. Ma la crisi causata dal coronavirus ha anche aperto grandi buchi nelle casse degli Stati membri dell’UE e dell’Unione europea stessa. Miliardi di nuovi debiti sono stati contratti per la ricostruzione. 

Allo stesso tempo, secondo le stime della Commissione UE,  ogni anno vengono persi almeno 200 miliardi di euro negli Stati membri a causa di frodi fiscali e riciclaggio di denaro sporco. Alcune importanti proposte per una migliore cooperazione fiscale sono bloccate da anni nel Consiglio europeo, composto dai rappresentanti degli Stati membri. Gli Stati membri e la Commissione devono quindi agire con decisione.

Per questo noi, insieme a 65 personalità del mondo accademico e della società civile, abbiamo avanzato proposte concrete nel nostro appello italo-tedesco “Finanziare il rilancio post-corona contrastando dumping fiscale e riciclaggio di denaro” . Questo appello è già sostenuto da oltre 4000 cittadini e cittadine dell’UE.

Roberto Gualtieri e Olaf Scholz, i ministri delle Finanze di Italia e Germania, hanno promesso di discutere questo appello e le misure con noi e con voi. L’Italia è uno dei Paesi più colpiti dalla crisi della Corona. Con la sua attuale presidenza del Consiglio dell’Unione europea, la Germania ha ora l’opportunità di compiere progressi decisivi contro il dumping fiscale e il riciclaggio di denaro sporco.

Vogliamo sapere: cosa pensano i due ministri delle nostre proposte? E come implementarle?

Iscrizioni entro: mercoledì, 30.09.2020, 19:00 – 20:00 CEST

Registrazione (posti limitati):

 https://us02web.zoom.us/webinar/register/4316006805705/WN_Tt9-EIA_Q9-1eC_QetcPCg 

Il webinar sarà interpretato simultaneamente in inglese, italiano e tedesco.

Saremmo molto lieti se molti di voi cogliessero la rara opportunità di discutere in diretta con due ministri contemporaneamente. Si prega di condividere l’invito anche con altre parti interessate.

Con saluti europei,

Sven Giegold, Alexandra Geese e Franziska Brantner

#WeAreInThisTogether

Newsletter